giovedì 31 marzo 2016

Per troppo esistere


Il peso
della notte
è in ogni
ninnolo sgraziato
ammucchiato
per angoscia di tempo
In ogni
scatola affogata
Nelle chiavi
chiuse
a chiudere
stracci di puerizia
La notte
è in ogni
singulto
strappato
alle pareti
Nuda di braccia
Greve
per troppo esistere


Compresa nell’antologia Soglie II, a cura di Ivan Pozzoni, Villasanta (MB) 2016, Limina Mentis, p. 65.

Nessun commento:

Posta un commento

Si avvisano i gentili lettori che (come è ovvio) non verranno approvati commenti scurrili, offese dirette, incitazioni all'odio di qualunque tipo, messaggi che violino la privacy o ledano l'onore di terzi. Si prega di considerare questo blog come uno spazio di confronto, così come è stato fatto finora, e non come uno "sfogatoio". Ci scusiamo per eventuali ritardi nella pubblicazione dei commenti: cause (tecnologiche) di forza maggiore. Grazie.