martedì 26 giugno 2012

Ultima puntata. Un "Rinascimento del XII secolo"? Conclusioni

[...] Dai lavori condotti da Charles H. Haskins in avanti, numerosi studiosi hanno parlato di un “Rinascimento del XII secolo”. Tale asserzione troverebbe la propria giustificazione nel fatto che «il romanzo medievale, accanto alle favolose storie arturiane, sarebbe nato sotto il segno dell’antichità classica, della sua riscoperta, della sua imitazione, del suo fascino» [...] (continua)

2 commenti:

Si avvisano i gentili lettori che (come è ovvio) non verranno approvati commenti scurrili, offese dirette, incitazioni all'odio di qualunque tipo, messaggi che violino la privacy o ledano l'onore di terzi. Si prega di considerare questo blog come uno spazio di confronto, così come è stato fatto finora, e non come uno "sfogatoio". Ci scusiamo per eventuali ritardi nella pubblicazione dei commenti: cause (tecnologiche) di forza maggiore. Grazie.